Eleni Pisano

da | Mar 17, 2019

Eleni Pisano

Consulente food e beverage:
dall’idea alla somministrazione

 

Esperta di #spezie e #birra

#foodwriter e #foodstylist e #cheffa (con cuore speziato e birroso)

#formatrice temi ambientali, alimentari, interculturali (minori ed adulti e soggetti con fragilità)

Proprietaria di: Punti di Vista consulenze e Le ricetta di Eleni: il cibo a tutto tondo

Lingue parlate e di lavoro: italiano, inglese, spagnolo

 

LinkedIn: Eleni Pisano

Facebook: @lericettedieleni

Instagram: @ricettedieleni

Tel. 344.2862892

Mail: info@ricettedieleni.com

Attività

 

In coincidenza con la fine del percorso universitario, presso l’Istituto Orientale di Napoli in Scienze internazionali e diplomatiche e con una specializzazione in politiche dello sviluppo, comincio un progetto sulla cooperazione decentrata nell’ambito delle amministrazioni pubbliche con il MAE (Ministero Affari Esteri) e l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) da lì inizia il mio percorso durato 15 anni, nella cooperazione internazionale. Mi sono occupata di vari temi ma il mio lavoro ruotava prevalentemente intorno ad argomenti come: tutela ambientale, sistemi di produzione in ambito agricolo, filiera e certificazione nell’ambito del commercio interno ed internazionale, azioni di #advocacy e campaining,  questione femminile e alimentazione naturale e stagionale. 

Nasce poi Punti di Vista, consulenze e start up.

Mi occupo di piani di responsabilità sociale d’impresa, progetti di #cobrandizzazione e campagne di raccolta fondi e definizione #eventi.

Dopo gli anni nella cooperazione, in cui il cibo aveva sempre rappresentato il mio linguaggio privilegiato per entrare in contatto e in conoscenza con i vari contesti, faccio di una passione antica, un lavoro che amo molto.

Mi occupo di consulenze per aziende e piccole società che cercando di rendere concreto un progetto imprenditoriale, avvalendomi della collaborazione di esperti nei vari ambiti di #sviluppoaziendale.

Faccio, scrivo, cucino, fotografo, racconto e rendo appetibile anche commercialmente il buon cibo, non potendo prescindere dalla cura nella selezione del prodotto e nell’ambito di un rapporto onesto e trasparente tra chi produce e chi consuma.

Scrivo per riviste ( in particolare @giallozafferano e @cucinamoderna), per  aziende sui temi del food e beverage.

Creo abbinamenti, organizzo eventi sul tema (corsi, degustazioni, lanci nuovi prodotti, inaugurazioni locali)

Sono una #cheffa con un cuore speziato (mi occupo di spezie da circa 2o anni) e birroso (da vari anni mi occupo di birra e sperimento il suo uso all’interno del piatto come beerchef).

La mia convinzione è che siamo davvero quello che mangiamo e che rispettare noi stessi passa da ciò che mangiamo e ancora prima da come lo selezioniamo. 

Il mio strumento preferito: la creatività che unisce tradizione e passione per sperimentarsi.

Non ci sono né cattive erbe né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori. (Victor Hugo)

Autocertificazione
  • Efficacia – efficienza 90% 90%
  • Eticità 95% 95%
  • Ecosostenibilità 90% 90%
  • Trasparenza 100% 100%
  • Formazione all’autonomia del cliente 100% 100%
  • Radicamento territoriale 80% 80%
  • Fiducia e relazione 90% 90%
  • Mutualità 60% 60%
  • Impatto politico-sociale 90% 90%